mercoledì 13 luglio 2011

LE POLPETTE DI NONNA IMMA...




...che non è la mia nonna, ma la nonna della mia dolce metà :)
Purtroppo ormai non c'è più da qualche anno, ma ogni volta che penso a lei non posso far a meno di associare quel suo bellissimo viso paffuto e sorridente alle sue melanzane.
Sì, perchè da vera sorrentina doc, come le cucinava lei, le melanzane, non le cucina nessuno!
Ha lasciato questa ricetta, una delle innumerevoli varianti sul tema, e mi spiace per voi ma anche questa volta le dosi saranno completamente a caso, ad occhio e a sensibilità.
Più o meno si preparano così: si prende una melanzana (quella lunga e scura, si raccomandava sempre!!!!), la si taglia a cubetti piccolini e la si mette a cuocere in una padella insieme a dei pomodori tagliati anch'essi a tocchetti. Si aggiunge un po' di olio, qualche foglia di basilico e si cuoce lentamente fino a che le melanzane non saranno cotte.
A questo punto si versa in una ciotola il composto di verdure, si aggiunge del sale, del pepe, un po' di parmigiano ed abbondante basilico spezzettato grossolanamente con le mani. Si unisce un uovo, si da una bella mecolata per far amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi si formano delle palline, si passano nella farina e si fanno cuocere in una padella con un filo di olio di oliva.
Se piace si può terminare la cottura in una padella con del sugo rosso e servire quindi le polpette di melanzane al sugo.
Altra variante è inserire dei pezzettini di mozzarella all'interno delle polpette...o tutto quel che la vostra fantasia suggerisce!



Lei, di fantasia, ne aveva da vendere!

16 commenti:

  1. che buone che devono essere!! anche io in questi giorni melanzane e pomodori in tutte le forme, appena mi capita proverò queste di nonna Imma :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Sono Elena, molto bello il tuo blog e queste polpette sono da mangiare con gli occhi, complimenti, alla prossima..

    RispondiElimina
  3. Che dolce questo ricordo-ricetta! e che buone ;)
    Buona serata

    RispondiElimina
  4. le ricette delle nonne..basta il titolo e sono perdutamente tua!!!buonissime

    RispondiElimina
  5. Sei una tentazione continua....queste polpette mi ispirano moltissimo, credo che le farò in occasione di una cena tra amici in questi giorni, ciao!

    RispondiElimina
  6. La nonna sarebbe orgogliosa ;-)
    A+

    RispondiElimina
  7. che buone le polpette di nonna Imma!

    RispondiElimina
  8. @evelyne:provale! se ti conosco un pochino, ti piaceranno molto!
    @elena: ciao e benvenuta! sono contenta che le polpette ti piacciano
    @marina:buongiorno cara!
    @sulemaniche:eh sì, tutto ciò che ha a che fare con le nonne ha quel qualcosa in più
    @delia: se le fai voglio sapere se sono piaciute!!!!
    @A+: ;-)
    @lerocherhotel: buone buone, te lo assicuro :)

    RispondiElimina
  9. non sapevo che esistessero le polpette "alla sorrentina", hai fatto bene a sfoderare questa ricetta della nonna Imma! Così si mantengono vivi i ricordi ;)

    RispondiElimina
  10. La mia ammirazione della sacra melanzana, da buona sicula, non può che farmi apprezzare questa ricetta di nonna Imma. Thanks for sharing!

    RispondiElimina
  11. Navigando quà e là, mi sono imbattuta nel tuo Blog... Ed è stata una piacevole scoperta!!!
    Ti devo fare i complimenti per la qualità delle ricette che proponi, delle foto e di tutti gli interessanti contenuti di questo tuo spazio.
    Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, se ti va passa a trovarmi.... Sei la benvenuta
    La Magica Zucca

    RispondiElimina
  12. per fortuna che hai fatto rivivere questa ricetta, ne sarebeb fiera ed è bello di ricordarsi di qualcuno tramite il cibo!ottime polpette!

    RispondiElimina
  13. @blueberry: le devi assolutamente provare! sono vegetariane...perfette per te :)
    @nerodiseppia: dai sei siciliana? che meraviglia......se la provi e apporti modifiche sicule dimmi che provo!!!!
    @lamagicazucca: grazie, benvenuta! mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori :)
    @lucia: eh sì...mitica davvero! un personaggio
    @lucy: sì, ho rallegrato anche i figli e i nipoti con questo post ;-)

    RispondiElimina
  14. Perbacco! Una ricetta con le melenzane che non conoscevo; devo aggiungerla a quelle del mio raccoglitore così la nonna Imma ci sarà sempre anche tra e mie ricette. Grazie per aver condiviso con noi questo bel ricordo :)

    RispondiElimina
  15. Siciliana, nata e cresciuta a Lussemburgo e milanese d'adozione da ormai quasi 10 anni. Cosa ne potrebbe uscire? :D

    RispondiElimina